Vai ai contenuti

Menu principale:

Vino Buttafuoco

Prodotti Tipici
 
E’ un vino rosso DOC, la cui produzione è consentita nella provincia di Pavia. in una ristretta area collinare dell'Oltrepò Pavese orientale, corrispondente al territorio di sette comuni: Canneto Pavese, Castana, Montescano, Cigognola, Pietra de' Giorgi, Broni e Stradella.

Il BUTTAFUOCO dell'Oltrepò Pavese si ottiene dalla vinificazione congiunta dei vitigni Croatina (localmente chiamato anche Bonarda), Barbera, Uva Rara e Ughetta di Canneto, coltivati su versanti ben esposti e spesso molto ripidi, Tre le versioni: fermo (anche a lungo invecchiamento), vivace e frizzante.

 
Di colore rosso rubino, vivace con riflessi violacei, ha un sapore corposo, rotondo e robusto. Il suo profumo, penetrante, evoca una leggera nota di liquirizia e di confettura di ribes con sfumature speziate.

 
Il nome potrebbe derivare dal dialettale “al buta me al feugh”, che significa: “scalda – risveglia come il fuoco”, oppure da un racconto sospeso tra storia e leggenda.
 
Sembra che, durante la 2^ Guerra d’Indipendenza (1859), una divisione austriaca di marinai fu inviata nei pressi di Arena Po. Il loro compito era quello di traghettare i soldati da una riva all’altra del Po, occupati a combattere contro l'esercito del Regno di Sardegna in Oltrepò. Quando fu deciso di spostarli sotto il comando delle truppe di terra, i marinai, non contenti della nuova destinazione, si sarebbero occupati del vino di cantina, compiendo scorribande tra le botti e le bottiglie del rosso dell'Oltrepò, propensi a questo punto, grazie al Buttafuoco, più a operazioni di pace che ad operazioni di guerra contro le truppe piemontesi e la popolazione locale.
 
Pochi mesi dopo, la marina austro-ungarica varò una nave chiamata Buttafuoco.
 
Per finire nell’effige del Club del Buttafuoco storico, circolo che si occupa di difendere e valorizzare questo vino, si trova un ovale chiuso da due nastri rossi, simbolo del torrente Versa e del torrente Scuropasso, i due corsi d'acqua in cui è racchiusa la zona di produzione. L'ovale contiene l'immagine di un veliero con vele infuocate
Torna ai contenuti | Torna al menu