Vai ai contenuti

Menu principale:

Gnoc a la Mulinera

Piatti Tipici
 
Gli GNOC A LA MULINERA, gli gnocchi alla mugnaia, erano un piatto molto semplice, di tradizione rurale, diffuso tra le famiglie dei mugnai che abitavano presso le sponde del fiume Po (ma anche del resto d’Italia).
 
L’impasto era fatto con sola farina ed acqua bollente che “doveva scottare le dita”, altrimenti gli gnocchi si rompevano, e senza aggiungere sale all’inizio (questo va aggiunto alla fine quando iniziano poi a bollire): veniva diviso in lunghi filoni, dello spessore di 2/3 cm., e poi in altri piu’ piccoli, della lunghezza massima di 3/4 cm..
Questi venivano “strisciati” con 3 dita ottenendo quella forma caratteristica che li contraddistingueva dal resto d’Italia e che li rendeva molto capienti e quindi adatti a sughi corposi (“uno strato di gnocchi e uno di condimento”).
 



 
Sitografia
 
https://www.gastronauta.it/prodotti/1488-lo-gnocco-ritrovato.html
 
https://www.arcariarredamenti.it/it/post/gnoc-la-mulinera
Si ringraziano il
Ristorante "Caffe' la Crepa" www.caffelacrepa.net
e Arcari Arredamenti
di Isola Dovarese (CR)
per la gentile concessione delle
immagini fotografiche

Torna ai contenuti | Torna al menu